riso-venere-insalata-sbt-magazine

Pranzi leggeri, la ricetta dell’insalata di riso venere

Riso venere: ottimo ingrediente salutare e gustoso

Il caldo e la prova costume sono in arrivo, perché non gustare un piatto veloce, leggero e che vi rinfreschi? Questa ricetta fa proprio al caso vostro. Un’insalata di riso venere dal gusto vivido ma allo stesso tempo delicato, con un apporto calorico davvero basso, che potete sperimentare con tantissimi ingredienti. Questa volta, per una variante davvero fresca ve lo proponiamo con carote, mela, germogli di soia e menta. Vediamo insieme gli ingredienti per preparare un’insalata di riso venere per quattro persone.

Ingredienti insalata di riso venere

200 g di riso venere

100 g di pisellini

3 foglie di menta

80 g di carote

150 g di pomodorino ciliegino

150 g di mele

40 g di germogli di soia

Per la citronette

35 g olio di oliva

½ succo di limone

q.b. sale fino

q.b. pepe nero

riso-venere-insalata-sbt-magazine-1

Preparazione insalata di riso venere

Per prima cosa lessate il riso in acqua bollente salata. Mentre il riso cuoce, pelate la carota e grattugiatela con una grattugia a fori larghi. Lavate ed asciugate la mela con la buccia e tagliatela a cubetti. Infine, lavate e fate a spicchi i pomodorini e sciacquate i germogli di soia. In una pentola di acqua bollente versate i pisellini e fateli lessare per 5 minuti. Nel frattempo preparate il condimento per l’insalata di riso. Spremete il succo di limone in una ciotola, unite sale e pepe a piacere e aggiungete l’olio di oliva mescolando con una frusta. A questo punto scolate piselli e riso venere passati sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Tutti gli ingredienti sono pronti, assemblateli, guarnite con delle foglioline di menta in un’unica ciotola capiente e tutti a tavola!

Conservazione: può essere consumato entro 2 giorni purchè chiuso ermeticamente e conservato in frigorifero.

Buon appetito.

Leggi anche: il risotto alla barbabietola rossa.

Autore

Redazione

Redazione

Redazione SBT Magazine

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Assicurati di inserire tutti i dati obbligatori. Il codice HTML non è ammesso